Networking

Life CleanSed

Il progetto CLEANSED si prefigge come obiettivo di dimostrare, valutare e disseminare un approccio integrato, multisettoriale ed innovativo per un impiego lungimirante e sostenibile dei sedimenti contaminati dragati dai fiumi.
I sedimenti inquinati verranno dragati e trasformati da rifiuto inquinato a materiale dal rinnovato valore attraverso dei trattamenti decontaminanti specifici. Il prodotto così ottenuto verrà poi destinato all’utilizzo in due settori:

  1. Nel settore vivaistico  come substrato/ammendante per prevenire la perdita di terreno e biomassa causati dalle attività vivaistiche.
  2. Nella costruzione di strade come materiale di riempimento.

L’intero ciclo si svolgerà in un territorio altamente produttivo ed al tempo stesso di grande importanza naturalistica come il bacino e la pianura alluvionale del fiume Arno in Italia.

Life Hortised

Il progetto HORTISED ha lo scopo di dimostrare l’idoneità dei sedimenti dragati bonificati ad essere utilizzati come alternativa nella preparazione di substrati di coltivazione nel vivaismo ed in frutticoltura.

Il progetto dimostrerà le grandi potenzialità dei substrati di coltivazione contenenti sedimenti dragati fitorimediati mediante il loro utilizzo per la coltivazione di fragola e melograno, scelte come piante modello per l’ambiente mediterraneo. Le stesse specie, come controllo, verranno coltivate anche sui tradizionali substrati di crescita a base di torba o fibra di cocco, per permettere la valutazione delle performance di questi substrati di coltivazione innovativi.

Inoltre il progetto HORTISED metterà in evidenza l’attuale quadro normativo legislativo e produrrà le linee guida per l’uso sicuro e sostenibile dei sedimenti come componenti dei substrati di coltivazione nella produzione vivaistica e frutticola.